Integratori energizzanti per la concentrazione dei bambini

TANTI COMPITI E IMPEGNI?


Aiuta il tuo bambino a vincere le sfide quotidiane

Vitalmix Energia Junior

TANTI COMPITI E IMPEGNI?


Aiuta il tuo bambino a vincere le sfide quotidiane

Vitalmix Energia Junior

Vitalmix Energia Junior, l’integratore energizzante per i bambini

Il tuo piccolo ha grandi sfide da affrontare: la scuola, lo sport, i corsi pomeridiani, i periodi di debolezza fisica e mentale. Vitalmix Energia Junior è il sostegno che lo aiuta nei periodi di maggiore dispendio energetico: aiuta a ritrovare la concentrazione e la forza per superare ogni traguardo.

Vitalmix Energia Junior

QUANDO:

In caso di stanchezza fisica e mentale, inappetenza, irritabilità o dopo stati debilitativi.

COME:

Assumere 1 o 2 flaconcini di integratore energizzante al giorno. Agitare bene prima dell’uso. Bere tal quale o diluirlo in acqua. Si consigliano cicli di almeno tre settimane.

ETÀ:

Dai 10 anni in su.

Un mix bilanciato per l’energia dei bambini in età scolare

L’integratore energizzante Vitalmix Energia Junior contiene:

Vitamine del gruppo B

VITAMINE
DEL GRUPPO B


Contribuiscono al normale metabolismo energetico

Niacina e Acido Folico

NIACINA, ACIDO FOLICO
E MAGNESIO


Contribuiscono alla riduzione della stanchezza fisica e mentale

Acido Pantotenico e Tiamina

ACIDO
PANTOTENICO


Contribuisce a prestazioni mentali normali e alla riduzione di stanchezza e affaticamento

Chinacea e Acerola

ECHINACEA
E ACEROLA


Supportano le naturali difese dell’organismo

Senza glutine e lattosio

Tabella nutrizionale

Tabella nutrizionale

Bambini con tanti impegni, ma non sempre salutari

Ai bambini si offrono tanti stimoli, ma talvolta ci si dimentica di insegnare loro le buone abitudini per la salute: passano troppo tempo al chiuso, fanno poca attività fisica e non seguono una dieta equilibrata per dare energia a mente e corpo. Pensare al loro benessere è il primo passo per fargli sfruttare appieno le opportunità di una vita ricca e attiva.

Stat energia junior 1

Bambini (3 – 17 anni)in eccesso di peso in Italia
(Dati Istat 2018)

Stat energia junior 2

Bambini (3 – 17 anni)che non pratica sport
(Dati Istat 2018)

Stat energia junior 3

Bambini (3 – 17 anni) che mangiano menodi 4 porzioni di fruttae verdura al giorno
(Dati Istat 2018)

Top sfondo vitaltips
Qual è uno stile di vita salutare per il tuo bambino?

SCOPRILO CON I NOSTRI CONSIGLI

X

Ico 1

Qual è la giusta misura tra scuola e svago per un bambino?


Il corretto equilibrio nella distribuzione del tempo per un bambino è quello che riesce a garantire tempo per lo studio, il gioco e l’esercizio fisico, nonché un giusto bilanciamento fra permanenza in luoghi chiusi (casa, scuola) e vita all’aria aperta. Quest’ultima componente è infatti molto importante in fase di accrescimento. L’esposizione alla luce solare favorisce la sintesi di sostanze fondamentali per lo sviluppo della struttura scheletrica del bambino (come la vitamina D) e previene l’insorgenza di difetti visivi quali la miopia.

Ico 2

Quali sono le attività migliori per allenare mente e corpo del tuo bambino?


Ogni attività sportiva, se praticata con passione, apporta benefici psicofisici. In generale, attività come le arti marziali per i bambini sono molto complete: permettono di allenare sia il fisico sia la mente, grazie all’importanza data alla respirazione e alla percezione del proprio corpo. Gli sport di squadra invece allenano soprattutto il controllo e la relazione con gli altri, molto importanti per la crescita. La corsa all’aria aperta è molto utile per trovare benessere e equilibrio mentale.

Ico 3

Qual è l’alimentazione giusta per dare energia ai piccoli in età scolare?


La dieta corretta per i bambini in età scolare prevede la presenza di tutti i principi nutritivi (proteine, grassi, carboidrati, vitamine e sali minerali) introdotti, a rotazione, nei pasti principali della giornata. Importante prestare attenzione agli alimenti ricchi di vitamine del gruppo B (quali uova, cereali, pane integrale, legumi, pesce, banane, latticini, verdura a foglia verde e frutta secca) e di vitamina D (pesce, in particolare quello definito “grasso”, come lo sgombro, il salmone ed il tonno, i latticini, le uova ed i cereali integrali) perché forniscono al bambino gli elementi strutturali per la crescita.

Fonti:
IL CIBO UNISCE: ECCO LA PIRAMIDE ALIMENTARE TRANSCULTURALE – Società Italiana di Pediatria
I COLORI DELLA SALUTE – F. Firenzuoli – Tecniche Nuove, 2012

Bottom sfondo vitaltips

Scopri le ultime news su benessere ed energia

Leggi come usare al meglio la tua energia con i consigli dei nostri esperti: ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al tuo benessere.

Iscriviti a MBenessere

Flaconcino Vitalmix

Scopri le ultime news
su benessere ed energia

Leggi come usare al meglio la tua energia con i consigli dei nostri esperti: ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al tuo benessere.

Iscriviti a MBenessere
Flaconcino Vitalmix mobile